Milano (TMNews) - Milanesi bocciati in educazione energetica. Uno su due non sa quanto spende ogni anno per il riscaldamento e 7 su 10 non sanno in che classe di efficienza è la casa in cui vivono. Sono i dati emersi dall'indagine "Milanesi, energia e grande freddo" promossa da Rete Irene, network di imprese lombarde specializzato in riqualificazione energetica, condotta su 956 milanesi di età compresa tra i 24 e i 65 anni.L'indagine fotografa una scarsa consapevolezza generale sulla tematica, in molti ignorano cosa sia l'Ecobonus, i contributi statali per migliorare l'efficienza energetica: per il 10% degli intervistati sono aiuti per chi sostiene attivamente l'ecologia. Eppure i milanesi sembrano essere sempre più freddolosi: la temperatura media delle loro case si aggira attorno ai 22 gradi. In una casa su 10 vige un clima torrido mai inferiore ai 25 gradi.