Rho, (askanews) - Per il governatore di Regione Lombardia Roberto Maroni Federica Mogherini, alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la sicurezza, ha poca influenza a livello internazionale nella questione immigrati. "Mi è anche simpatica ma vale uno zero virgola", ha detto a margine dell'assemblea Consob che quest'anno si è svolta presso il sito espositivo di Expo. "C'è una sola cosa che il Consiglio di sicurezza Onu dovrebbe deliberare nella prossima riunione - ha aggiunto - l'autorizzazione all'apertura di campi profughi in Libia per poter stabilire in anticipo chi ha diritto alla protezione internazionale".