Palermo (askanews) - Mentre a bordo di questa nave della Guardia costiera oltre mille migranti vengono portati in salvo nel porto di Palermo dopo essere stati salvati nel Canale di Sicilia, altre centinaia di persone rischiano la vita in mare nel tentativo di raggiungere l'Italia. La Marina militare italiana ha soccorso al largo della Libia un barcone che si è capovolto a causa del sovraffollamento. L'immediato intervento dell'equipaggio ha permesso di salvare oltre 500 migranti, ma si contano almeno cinque morti, mentre continuano le operazioni di recupero.

Nelle ultime 24 ore sono stati salvati circa 3.000 migranti nel corso di 23 distinte operazioni di soccorso, coordinate dalla Centrale operativa della Guardia costiera. Fra i mille migranti arrivati sani e salvi a Palermo, ci sono anche 250 bambini.