Sono due cittadini ucraini accusati favoreggiamento immigrazione