"L'odio crea corti circuiti come quello accaduto a Fermo"