Gaza, (TMNews) - Migliaia di palestinesi in marcia al Cairo per chiedere la liberazione della parte est di Gerusalemme. La Marcia mondiale per Gerusalemme cade nel giorno dell'anniversario dell'occupazione della città parte di Israele durante la guerra del 1967. I sostenitori di Fatah del presidente palestinese Mahmud Abbas hanno marciato insieme agli islamisti di Hamas, e nonostante le differenze che dividono i due gruppi, è stato lanciato un appello all'unità di tutti i palestinesi per liberare Gerusalemme e l'area della moschea di Al-Aqsa."Noi siamo contro l'occupazione di Gerusalemme, siamo qui per dire che un giorno riusciremo a liberare la città dagli ebrei" dice un manifestante."Il messaggio che mandiamo a Israele è solo uno: Gerusalemme è un territorio arabo e deve tornare completamente sotto il controllo degli arabi" aggiunge un altro.Una manifestazione pacifica, che però ancora una volta mette in evidenza come la questione palestinese sia ancora lontanissima da una soluzione. Israele si oppone a che una qualsiasi parte di Gerusalemme possa diventare la capitale del futuro stato palestinese.(immagini AFP)