Lo sentiamo nominare spesso ma che cos'è esattamente il microbiota? Lo chiediamo alla dottoressa Beatrice Salvioli, gastroenterologa all'Ospedale Humanitas e ricercatrice all'Università di Bologna.
Che cos'è. E' quel complesso di batteri, virus e funghi che popolano il nostro intestino. Dal suo equilibrio, dalla simbiosi delle sue componenti, dipende la nostra salute.
Come mantenerlo in salute. Innanzi tutto attraverso l'alimentazione. E' importante bere molta acqua. Al mattino è consigliabile dello yougurt senza zucchero ma, attenzione, non tutti gli yogurt sono ricchi dei fermenti lattici di cui necessita il nostro microbiota. Un ottimo prodotto è il kefir, bevanda di origini bacaniche ricca in fermenti lattici. Infine, è bene mangiare molta frutta e verdura, possibilmente senza la buccia che potrebbe procurare gonfiore.
I segnali che ci dicono che non sta bene. Se soffriamo di stitichezza o andiamo di corpo troppo spesso e male, gonfiore addominale, malessere generale.
Il suo nemico. Le terapie antibiotiche lo danneggiano. Per questo è importante, se si assumono antibiotici, prendere dei probiotici che vadano a nutrire la nostra popolazione intestinale.