Roma, (askanews) - Il nuovo servizio da tavola in porcellana della Casa Bianca, l'"Obama State China", disegnato in parte proprio da Michelle Obama: è la novità inaugurata in occasione della cena di Stato con il premier giapponese Shinzo Abe. Il nuovo set riprende alcuni elementi dei servizi precedenti, ma con un tocco di modernità nei colori e nella struttura, come ha spiegato la stessa First Lady:"La struttura dei piatti di alcuni dei vecchi servizi non va bene per la cucina moderna, perché la circonferenza è più piccola, quindi era molto utile avere un servizio più adatto alle esigenze di oggi".Parte del nuovo servizio include un nuovo colore scelto da Michelle, un turchese scuro ispirato alle acque delle Hawaii di cui è originario Barack, battezzato "Kailua Blue". Fra i dettagli spicca il sigillo presidenziale con l'aquila calva dorata. L'Obama State China" include anche un elegante piatto da portata bianco con cornice dorata e bassorilievo geometrico, ispirato alla preziosa decorazione a colori di uno dei servizi da tavola presidenziali più antichi, quello francese usato dal presidente Madison nel 1814, quando la Casa Bianca fu incendiata dai soldati britannici. E fra i pezzi del nuovo servizio, ce n'è uno che è una novità assoluta:"Una delle cose che ci hanno spiegato gli chef è che non preparavano mai zuppe o altri cibi simili è perché nei servizi di Stato mancava una terrina, e quindi non c'era modo di servirle, e quindi siamo molto orgogliosi di questo pezzo!"