Santiago (TMNews) - Michelle Bachelet è stata di nuovo eletta presidente del Cile. La candidata della sinistra, 62 anni, ha battuto con oltre il 62% dei voti al ballottaggio delle elezioni presidenziali la sfidante del centro destra, Evelyn Matthei, un voto però contrassegnato da una forte astensione. Il programma di Bachelet, già capo dello stato dal 2006 al 2010, stavolta e' radicale e promette profonde riforme."Non sarà facile, però non è mai stato facile cambiare il mondo per migliorarlo. E' tempo ormai di operare cambiamenti fondamentali. Siamo responsabili di fronte alle generazioni future e di fronte alla storia" ha dichiarato Michelle Bachelet, poche ore dopo la sua vittoria davanti ai suoi sostenitori in festa.Quattro anni dopo aver lasciato il palazzo de La Moneda, Michelle Bachelet ci ritornerà il prossimo 11 marzo nuovamente da presidente. Si è detta orgogliosa dell'investitura ricevuta e ha insistito sulla necessità urgente di costruire "un Cile più giusto" e di "porre fine alle disuguaglianze sociali".(immagini AFP)