Roma, (TMNews) - Non è stata grande festa della fede solamente a piazza San Pietro. La doppia canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII è stata celebrata in messe di ringraziamento per i due nuovi santi in tutto il mondo, dall'Argentina alla Polonia, Paesi d'origine dell'attuale Papa Francesco e di Karol Wojtyla.L'arcivescovo di Buenos Aires, il cardinale Mario Aurelio Poli, successore di Jorge Mario Bergoglio, ha celebrato una messa speciale in onore dei Papi santi e migliaia di fedeli si sono riuniti nella cattedrale argentina per la "giornata dei 4 papi"."Ricordo quando Giovanni Paolo II è venuto da Roma, ed è arrivato qui per la prima volta nel 1982, l'Argentina era in piena guerra. Il suo messaggio era stato questo: che l'Argentina doveva volgersi verso il mistero della riconciliazione", dice questo fedele di Buenos Aires."Non siamo ancora abituati a dire Santo Giovanni XXIII e Santo Giovanni Paolo II, ma è così e suona davvero bene", ha detto durante l'omelia l'arcivescovo di Buenos Aires.Grande messa di ringraziamento anche a Wadowice, città natale di Giovanni Paolo II, con migliaia di fedeli radunati per rendere omaggio al 'loro' Papa.Immagini: Afp