Berlino (askanews) - Il Bundestag ha dato il via libera a un nuovo mandato negoziale per un terzo pacchetto di aiuti alla Grecia da 86 miliardi di euro. I votanti sono stati 598, con 439 voti a favore, 119 contrari e 40 astenuti. Il dibattito, aperto da una dichiarazione della cancelliera Angela Merkel e segnato da numerosi interventi, è durato circa tre ore."L'accordo raggiunto lunedì mattina è duro soprattutto per la Grecia", ha detto. "Ma gli 86 miliardi sono una somma considerevole anche per tutti i diciotto membri dell'Unione europea" ha detto la Merkel invitando i deputati a dare il loro assenso agli aiuti. "Si tratta di un gesto di solidarietà europea mai visto prima", ha continuato la cancelliera, che poi ha ammonito i deputati: "Senza gli aiuti alla Grecia avremmo assicurato il caos", ha dichiarato nel suo discorso la cancelliera.La leader cristiano-democratica ha poi ripetuto quanto già affermato in conferenza stampa di lunedì scorso dopo l'ok europeo all'accordo con la Grecia: "I vantaggi dell'accordo superano di gran lunga gli svantaggi".(immagini Afp)