Berlino (askanews) - Alla vigilia del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Ue, la cancelliera tedesca Angela Merkel ha avvertito che la Germania non cederà alle richieste di riforma dell'Ue avanzate dal Regno unito se ciò significherà sacrificare i risultati ottenuti dal blocco europeo sull'integrazione."Da un lato, si vuole raggiungere un accordo con il governo britannico ... dall'altra parte, non metteremo in discussione le conquiste fondamentali dell'integrazione europea, in particolare, i principi di libertà di movimento e di non discriminazione dei cittadini europei. Questi principi non sono in discussione", ha commentato Angela Merkel in un discorso al parlamento rigettando di fatto le richieste di Londra.(immagini afp)