Roma, (askanews) - "Io trovo francamente avvilente il fatto chenon ci sia discontinuità rispetto agli ultimi presidenti dellaRepubblica, che non abbia cittadinanza un candidato presidentedel centrodestra" ha detto Giorgia Meloni alla presentazione alla Camera della candidatura di Vittorio Feltri avanzata per il Quirinale insieme alla Lega Nord."Stiamo perdendo una grande occasione - ha aggiunto Meloni -perché in aula sono stati bocciati tutti gli emendamenti di Fratelli d'Italia per l'elezione diretta del capo dello Stato. Abbiamo votato noi, ci ha sostenuto la Lega Nord e pochi altri. Hanno votato contro gli esponenti di centrosinistra che dicevano di voler cambiare le cose e i parlamentari del Movimento Cinque Stelle che volevano portare i cittadini al governo. Sono ridicole le Quirinarie del Movimento cinque stelle visto che in aula i parlamentari hanno votato contro la possibilità per i cittadini di scegliere direttamente il presidente della Repubblica".