Roma, (askanews) - "Fratelli d'Italia avvia oggi la campagna 'Disinnesca l'odio'. Abbiamo depositato una proposta di legge per chiedere l'introduzione nel nostro ordinamento, nel nostro codice penale, del reato di integralismo islamico, che non è un reato d'opinione ma è un reato che vuole colpire chiunque predichi o organizzi l'odio, mettendo a repentaglio la sicurezza dei nostri cittadini, per portare avanti tesi come la pena di morte per conversione, per omosessualità, per adulterio, la lapidazione, zero diritti per le donne. Insomma, tutte cose che purtroppo esistono in altre nazioni fondamentaliste che sono le stesse che finanziano spesso l'apertura di luoghi di culto anche qui in Italia e a cui molti terroristi poi si rifanno anche fra quelli che predicano da noi". Lo ha annunciato la presidente di Fdi, Giorgia Meloni, presentando l'iniziativa alla Camera.

"La nostra proposta di legge - ha spiegato Meloni - vuole introdurre questo nuovo reato, con una punibilità che arriva fino a sei anni, sia per chi predica odio mettendo concretamente a repentaglio la sicurezza dei cittadini sia per chi finanzia o organizza i predicatori di odio. Avviamo una raccolta di firme su tutto il territorio nazionale, sul sito Fratelli d'Italia.it sarà possibile sostenere una petizione per chiedere al presidente della Camera di calendarizzare il prima possibile questa proposta, perché vorremmo sapere cosa ne pensano i colleghi".