Milano, (TMNews) - Nel processo Mediaset per i diritti tv l'avvocato Niccolò Ghedini si aspetta una condanna per Silvio Berlusconi e accusa: "Si vuole arrivare a una sentenza in tempi brevissimi e questo secondo noi non è un modo di fare i processi super partes e di consentire ai cittadini di difendersi. Ed è per questo che abbiamo rinunciato a parlare nel merito", ha detto a margine dell'udienza di oggi in Corte d'Appello. "Andiamo in Corte di Cassazione a farci assolvere - ha aggiunto - speriamo nel più breve tempo possibile"A chi gli ha chiesto se pensa di ricusare la Corte d'Appello, ha ribadito: "Vogliamo rapidamente andare in corte di Cassazione: una ricusazione ci farebbe rallentare. Non abbiamo interesse a rallentare ma ad una partecipazione attiva del nostro assistito. Abbiamo chiesto di fare le cose con i processi fisiologici che vengono fatti a tutti gli italiani. Questi sonotempi incompatibili con alcuna normalità".