Roma, (TMNews) - La Corte di Cassazione conferma la condanna a 4 anni di reclusione per Silvio Berlusconi, stabilita nella sentenza d'appello del processo Mediaset, mentre annulla con rinvio la pena accessoria dell'interdizione dai pubblici uffici, stabilita inizialmente in 5 anni, che la Corte d'appello di Milano dovrà rideterminare nei tempi. Il video integrale della lettura della sentenza, ultimo grado di giudizio.