Roma, (TMNews) - Arriva anche in versione di cioccolato l'albero di Natale di Paul McCarthy che non smette di suscitare polemiche e perplessità. L'opera dal titolo "Tree" dell'artista americano, installata in versione maxi gonfiabile nell'elegante place Vendome di Parigi e contestata per la sua somiglianza a un sex toy tanto da essere stata danneggiata, ora viene prodotta anche come dolce natalizio nella "Chocolate Factory" di McCarthy presso La Monnaie.L'ex zecca di Stato è stata infatti trasformata in luogo di esposizioni e l'artista, che ne è ospite fino all'inizio del prossimo anno, propone la sua installazione monumentale dedicata ai golosi, riproduzione di quella già esposta a New York nel 2007. Una fabbrica reale, con pasticceri provetti, che produce ogni giorno statuine di cioccolato, piccoli Babbo Natale con i loro alberi, davanti ai visitatori che possono seguire da vicino tutte le fasi della produzione e del confezionamento. Ma c'è da scommettere che anche se più piccoli e di cioccolato gli alberi di Natale di McCarthy faranno discutere.