Roma, (askanews) - Maxi-operazione della Direzione Distrettuale Antimafia tra Campania, Lazio e Sicilia: oltre 200 uomini hanno dato esecuzione a una ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 20 indagati gravemente indiziati, a vario titolo, di partecipazione e concorso esterno in associazione mafiosa, estorsione, rapina, detenzione di armi. Tutti reati aggravati dalla finalità di agevolare due sodalizi di tipo mafioso: il clan Mallardo e il clan dei Casalesi.Contestualmente sono stati sequestrati in via preventiva delle società di trasporto, dei mezzi coinvolti e dei beni immobili valutati in svariati milioni di euro.Le indagini hanno mostrato infiltrazioni dei due clan nel sistema del trasporto su gomma dei prodotti agroalimentari commercializzati nei principali mercati ortofrutticoli della Campania, della Sicilia e del Lazio.