Roma, (askanews) - I primi studenti escono dal Liceo Visconti, nel centro di Roma, al termine della prima prova di Maturità. Tra soddisfazione e qualche delusione."Sinceramente mi aspettavo Ungaretti e Dante, mi aspettavo qualcosa sull'Expo e sull'Isis. Speravo di avere delle scelte più facili. Mi sono buttato sul tema generale che si può più farlo proprio"."Tranquillità, felicità, sono stata contenta delle tracce, ho optato per quella sul Mediterraneo. Sono soddisfatta". "Calvino non ce l'aspettavamo, Malala l'avevamo proprio messa nel dimenticatoio. Ci aspettavamo Dante che erano anni che non usciva". "Mi aspettavo delle tracce più contemporanee, su Expo e intolleranza religiosa. Comunque c'erano delle tracce collegate". "Ho scelto il saggio breve, artistico-letterario e sono abbastanza soddisfatto".