Roma (askanews) - "La violenza sulle donne è ancora una piaga nella nostra società e va contrastata con tutte le energiedi cui disponiamo e con la severità di cui siamo capaci senza mai cedere all'egoismo dell'indifferenza". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia alQuirinale per la 'Giornata internazionale della donna'."Non c'è libertà, oggi, quando la donna al lavoro è vittima di molestie fisiche o morali o viene costretta in spazi di sofferenza", ha aggiunto il capo dello Stato.