Roma (askanews) - "La mancanza di consapevolezza, l'ignoranza, il pregiudizio, il rifiuto di riconoscere un altro, di confrontarsi con le diversità, di accettarle, di farle proprie provoca discriminazioni", Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che ha celebrato al Quirinale la giornata mondiale di consapevolezza dell'autismo, "uno dei banchi di prova su cui si commisura la civiltà del nostro Paese", ha detto. Il Presidente ha incontrato alcuni ragazzi autistici, da cui ha ricevuto dei doni.