Roma, (askanews) - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha parlato di carattere "chiaramente positivo" dei colloqui avuti a Baku con il presidente dell'Azerbaigian Ilham Aliyev. "Questa visita contribuisce a sottolineare la grande amicizia che lega i nostro Paesi. Abbiamo con il presidente Aliyev passato in rassegna - ha spiegato al termine dell'incontro - vari aspetti della collaborazione bilaterale, di carattere eccellente. L'Italia considera l'Azerbaigian un partner affidabile, di grande importanza in questa regione, un'area cruciale per gli equilibri globali. L'Italia apprezza il carattere moderno, laico delle istituzioni dell'Azerbaigian e della sua vita e condivide l'attenzione ai pericoli connaturati al radicalismo".

"Abbiamo concordato - ha detto il capo dello Stato - l'auspicio di un rafforzamento dei contatti per contrastare ogni attività illecita, registrando comuni interessi nella lotta al terrorismo e contrasto degli affari illeciti".