Roma (askanews) - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato subito dopo il suo discorso nel salone dei cinquecento di Palazzo vecchio a Firenze il maresciallo dei carabinieri Giuseppe Giangrande a cui ha consegnato l'onorificienza di cavaliere di Gran Croce dell'ordine al merito della Repubblica italiana. Il capo dello Stato aveva firmato già nell'ottobre scorso il decreto ad hoc, oggi la consegna al carabiniere che era accompagnato dalla figlia Martina.Giangrande, che è costretto su una sedia a rotelle, era stato ferito il 28 aprile 2013 mentre prestava servizio davanti a Palazzo Chigi, a esplodere i colpi di pistola era stato il pensionato Luigi Preiti.