Roma, (askanews) - Sono docenti, militari, volontari, funzionari dello Stato, cittadini che si sono distinti per atti di eroismo e impegno civile, e ai quali il capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha deciso di conferire "motu proprio" l'onorificenza dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. E' grazie a loro, ha detto il presidente della Repubblica, che l'Italia è un grande Paese."Questo è un riconoscimento al contributo che date al paese - ha detto Mattarella -. Vi sono tante ragioni per questa decisione, la principale è che in un paese la convivenza diventa comunità se le persone si rendono conto che ci si realizza solo se anche gli altri si realizzano. Questo avete fatte e questo consente all'Italia di essere un grande paese. Tante persone in Italia hanno questa attitudine, ma il vostro comportamento viene indicato agli altri perchè si moltiplichi".