Benevento (askanews) - "Noi faremo un movimento politico, che ci porterà in quest'area centrale a essere un riferimento a partire dalla provincia di Benevento, fino alla Campania e poi vedremo per il resto dell'Italia perché ci sono tante confidenze amichevoli e politiche che vogliono attrezzarsi a fare qualcosa di diverso".

A volte ritornano, verrebbe da dire. Così, Clemente Mastella, festeggiando con i cittadini di Benevento la sua elezione a sindaco della città sannita, ha colto l'occasione per annunciare la fondazione di un nuovo partito di cui sarà leader.

"Ci rivolgeremo a quelli che sono spaesati, incerti - ha detto - che non trovano punti di riferimento in un'Italia che è diseguale, in un'Italia che immaginavamo fosse diversa da quella che invece abbiamo visto e registriamo ogni giorno di più. L'Italia di queste diseguaglianze deve trovare un punto di riferimento nella politica come tale".

"Io non ho mai smarrito il mio senso d'orientamento - ha concluso Mastella - la mia stella polare è stata essere un politico a tutto tondo. Nel senso che la politica ha il dovere di fare qualcosa, assumersi le proprie responsabilità".