Roma, (askanews) - "Non c'è alcuna evidenza che nei flussi migratori ci siano terroristi". Lo ha affermato l'ambasciatore Giampiero Massolo, direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), della Presidenza del Consiglio, a margine della premiazione del concorso nelle scuole 'Disegna l'intelligence. "Naturalmente i flussi sono numerosi e ci possono essere elementi più suscettibili di essere a rischio radicalizzazione di altri ma non abbiamo indizi specifici di presenze o di associazioni automatiche tra flusso di profughi e presenze di terroristi di matrice jihadista", ha spiegato.