Roma, (askanews) - Accessori per travestirsi da mostri e streghe, maschere, denti finti, cappellini a tema, tatuaggi temporanei e altre decorazioni. La Guardia di finanza di Cosenza ha sequestrato circa 1milione e mezzo di articoli di questo tipo destinati alla vendita in occasione della festa di Halloween. Tutti prodotti contraffatti, mancanti delle informazioni minime richieste per il consumatore o non a norma, potenzialmente pericolosi.Le operazioni delle Fiamme gialle hanno fatto luce su attività gestite da soggetti di nazionalità cinese, esercenti il commercio al dettaglio di articoli di vario genere, provenienti dall'area asiatica. Migliaia gli articoli pronti a essere venduti e destinati soprattutto ai consumatori più giovani. Trovati anche vari stikers con personaggi di fantasia, messi in esposizione per la vendita e anch'essi contraffatti.