Roma, (askanews) - Mentre il Brasile, come il resto del Sudamerica, deve fare i conti con il virus Zika, per le strade di San Paolo è iniziato il carnevale. Qualcuno però, ha deciso di mascherarsi proprio da zanzara, e di fingere di pungere i partecipanti al colorato corteo con il lungo pungiglione di plastica.Un travestimento forse di cattivo gusto, mentre l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato lo stato d'emergenza globale per il virus, che si ritiene correlato a un aumento esponenziale di casi di microcefalia e altre malformazioni fetali. In alcune città sudamericane si è persino scelto di celebrare un carnevale low profile per dedicare più fondi alla lotta contro lezanzare.