Rimini (askanews) - L'eliminazione dell'Irap agricola dal 2016 è una delle "proposte più forti che possiamo giocarci in questa legge di stabilità". Lo ha detto il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, a margine di un convegno al Meeting di Cl. "Io penso che sia una proposta realistica - ha detto - servirebbe molto soprattutto per sostenere il reddito degli agricoltori in questa fase delicata per alcune filiere"."E' nel solco degli impegni che il presidente del Consiglio ha già indicato, credo che ci siano tutte le condizioni per fare un buon mestiere concreto al servizio del modello agricolo italiano in un anno particolare come questo che è l'anno di Expo", ha aggiunto il ministro.