Bergamo (askanews) - "Premierò i nostri sindaci che dicono no ad accogliere i clandestini e darò loro i soldi per darli ai cittadini lombardi in difficoltà. Posso farlo, è la costituzione che me lo dice: ho detto basta profghi e clandestini e apriti cielo. Un mese fa la governatrice Pd del Friuli Venezia Giulia ha detto le stesse cose. Perché lei può dire queste cose e se le dico io sono un becero razzista?": Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, a margine di una manifestazione sull'emergenza immigrati organizzata dalla Lega davanti alla Prefettura di Bergamo.