Milano (TMNews) - Una riforma della legge elettorale solo per la Camera "ha un senso perchè fare una legge elettorale per questo Senato e contemporaneamente volerlo cancellare non ha senso". Così il governatore della Lombardia, Roberto Maroni, a margine della presentazione di un'inziativa editoriale di Panorama."Secondo me - ha aggiunto Maroni - la legge elettorale per ilSenato non serve se ci fosse un modello di Senato come inGermania, il Bundesrat, il Senato federale, dove vanno irappresentanti delle Regioni e non senatori eletti". Maroni hapoi aggiunto di essere favorevole al modello tedesco anche perchè comporterebbe "la fine del bicameralismo perfetto, che sarebbe un'ottima cosa. In Germania funziona, è un paese federale ed è quello il modello da seguire".