Roma, (askanews) - La musica di Vasco "Un senso" fa da sottofondo al video che Massimiliano Latorre, uno dei due marò italiani accusato insieme a Salvatore Girone di aver ucciso due pescatori indiani scambiati per pirati al largo delle coste del Kerala, ha postato sul proprio profilo Facebook a quattro anni esatti dall'arresto."Questo accadeva il 19 febbraio 2012, 4 anni fa, cioè quando ci portarono in carcere", scrive sul social network il fuciliere tarantino. E poi scorre un video montato con le immagini dell'arresto. Latorre attualmente è in convalescenza in Italia per motivi di salute dopo aver ottenuto un permesso dalle autorità indiane, mentre Girone è trattenuto in India.