Roma (TMNews) - Asili nido in aziende, ospedali, università e micro-nidi nei condomini. E' questa la ricetta del candidato sindaco di Roma del centro sinistra, Ignazio Marino, per aumentare la ricettività delle scuole dell'infanzia nella capitale che oggi offrono solo 24.500 posti a fronte di oltre 96 mila bambini tra 0 e 3 anni che vivono a Roma.