Milano (TMNews) - Sono più di 2.500 i migranti soccorsi dalle navi della Marina militare impegnate nell'operazione Mare nostrum in 24 ore di attività: sono state intercettate 17 imbarcazioni provenienti dalle coste del Nordafrica e dirette su quelle italiane, a bordo centinaia di persone, anche donne e bambini.La nave anfibia San Giorgio è intervenuta per soccorrere 5 barche con a bordo 998 migranti tra cui 214 donne e 157 minori. Il pattugliatore Orione ha trasbordato da tre natanti in difficoltà oltre 400 migranti. Tre soccorsi anche per la fregata Scirocco, che ha imbarcato 206 migranti e trasferito altri 94 su un mercantile battente bandiera panamense.La corvetta Sfinge ha recuperato 113 migranti a bordo di un gommone e oltre 200 su un altro. La motovedetta della Capitaneria di Porto CP306 è intervenuta in assistenza di tre barche: i 450 migranti sono stati trasferiti su una motonave con bandiera Hong Kong. Altri 175 sono stati imbarcati sul rimorchiatore Asso24 e trasferiti su una barca battente bandiera moldava. Ad Augusta è infine arrivata la fregata Bergamini per lo sbarco di 443 migranti: tra questi fermato un presunto scafista.