Ginevra, (askanews) - Il governo deve andare avanti con le riforme, a partire dalla riduzione della burocrazia. Lo ha sottolineato l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, secondo cui" per l'agenda delle riforme abbiamo appena cominciato a scalfire il fatto di alleggerire il sistema di gestione del paese, di renderlo più efficace e più efficiente. Ci vuole tempo e bisogna continuare a riformare finché non arriviamo agli obiettivi". "Questo - ha aggiunto Marchionne al salone dell auto di Ginevra - è un paese che ha un potenziale inespresso enorme e l unico modo per farlo uscire è togliere tutti gli ostacoli. Cominciamo a togliere tutta la burocrazia che sta affossando il paese, è enorme. Questo è il mestiere di Renzi, non è il mestiere mio: è molto più bravo di me".