Il gruppo Marazzi, controllato dagli statunitensi di Mohawk, investe oltre 20 milioni di euro per rinnovare e ampliare l'impianto produttivo di piastrelle di Finale Emilia. Parla l'ad Mauro Vandini: "Anche in Italia è possibile produrre in modo competitivo"