New Delhi, (TMNews) - Massimiliano Latorre può tornare a casa per curarsi. La Corte Suprema di Nuova Delhi ha dato semaforo verde al rientro in Italia per 4 mesi del militare, trattenuto da oltre due anni in India con Salvatore Girone per l'accusa di avere ucciso due pescatori del Kerala scambiati per pirati.Il fuciliere di Marina era stato colpito a fine agosto da un'ischemia cerebrale che lo aveva costretto al ricovero in ospedale per una settimana.I giudici hanno accettato una garanzia scritta di rientro a nome del governo italiano, fornita dall ambasciatore a Delhi Daniele Mancini, chiedendo però anche una nuova garanzia scritta non ambigua e non equivoca a Latorre stesso.