Milano, 18 feb. (TMNews) - Milano (TMNews) - "Sdegno per il rinvio indiano e condivisione per la decisione di richiamare a Roma l'ambasciatore italiano in India Mancini per consultazioni". E' la posizione espressa dal dal ministro della difesa Mario Mauro e dal presidente della commissione affari esteri Pier ferdinando Casini al premier incaricato Matteo Renzi. "Il nostro sdegno è lo sdegno dell'Italia intera. E Renzi la pensa come noi" ha detto Mauro nel corso della comunicazione al termine del colloquio di consultazione con il premier incaricato Renzi.