Milano, 13 feb. (TMNews) - "La reazione del segretario generale dell'Onu" Ban ki-moon a proposito della vicenda dei due marò italiani trattenuti in India, "mi sembra lasci a desiderare: non si tratta di divergenza o disputa tra due Stati membri dell'Onu, ma di una massa critica di Stati, che sollevano un problema di principio fondamentale". E' quanto ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino in un'informativa al Senato sulla vicenda di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due Fucilieri di Marina trattenuti in India.