La manovra che si appresta a iniziare il suo cammino al Senato “allarga” la famiglia delle agevolazioni fiscali: nel 2018 debutterà infatti il “Bonus verde”, una detrazione Irpef del 36% per chi investe nella sistemazione, manutenzione e progettazione di un’area verde privata, dal parco al giardino o al cortile condominiale. In «Focus24» si confrontano sulla novità fiscale il presidente della commissione Ambiente della Camera Ermete Realacci (Pd), Nada Forbici, presidente di Assofloro Lombardia, Giuseppe La Mastra, dell’Associazione parchi e giardini d’Italia, e Sabrina Diamanti, consigliere dell’Ordine nazionale dei dottori agronomi e forestali.