Mosca (askanews) - Alcune centinaia di manifestanti, quasi tutti tra i 20 e i 30 anni, hanno lanciato delle pietre contro l'ambasciata turca a Mosca, mandando in frantumi alcuni vetri della sede diplomatica.La protesta giunge all'indomani dell'abbattimento di un cacciarusso da parte di jet dell'aviazione di Ankara, al confine tra la Siria e la Turchia.La manifestazione, in cui sono stati urlati slogan contro il presidente turco Recep Tayyp Erdogan, è stata monitorata da vicino dalla polizia, che ha deciso di non intervenire. Le immagini senza commento.(immagini Afp)