Pisa (askanews) - E' la decana delle educatrici di un nido d'infanzia comunale di Pisa. La donna, 58 anni, è stata arrestata dai carabinieri del nucleo investigativo su ordine del Gip di Pisa, Giuseppe Laghezza, perché ritenuta la responsabile dei maltrattamenti aggravati ai danni di 9 bambini, di età da 1 a 3 anni.Le indagini erano partite da alcune segnalazioni su presunti abusi in un nido d'infanzia di Pisa città. Gli investigatori hanno fatto installare microcamere e microspie all'interno della struttura. Le registrazioni hanno permesso di verificare le violenze e le vessazioni fisiche e morali a cui l'educatrice sottoponeva i suoi piccoli accuditi, dagli schiaffi al volto e alla testa, allle sculacciate, forzando, in alcune circostanze, i bimbi a mangiare fino a provocarne il pianto, che hanno indotto il GIP ad emettere la misura di custodia agli arresti domiciliari.