Napoli (TMNews) - L'ondata di maltempo con freddo e neve che sta colpendo tutta l'Italia da Sud a Nord ha regalato a Napoli questo insolito quanto spettacolare paesaggio: il Vesuvio ricoperto di neve, dalla parte più alta del cratere fino a quota 700 dove sono presenti abitazioni e punti di ristoro. La sagoma imbiancata del vulcano si staglia contro un cielo grigio che, tuttavia, non ne rende meno affascinante l'immagine. La Protezione Civile ha fatto sapere che i turisti interessati a salire in auto fino alla sommità del cratere dovranno essere muniti di catene. Tutto il Sud Italia sta facendo i conti con il brusco calo delle temperature e le piogge abbondanti. Problemi per la neve, invece, in Sicilia, Basilicata, Romagna e Abruzzo dove sono state anche chiuse alcune strade.