Genova (askanews) - Nuove forti precipitazioni colpiscono la provincia di Genova, in particolare la zona del Tigullio e del Golfo Paradiso. Mentre la Ligura ancora una volta viene travolta dall'acqua il sottosegretario, Graziano Delrio, si è recato in prefettura con il governatore Burlando e i sindaci delle zone più colpite dagli ultimi nubifragi per fare il punto della situazione e mettere in campo misure per uscire dall'emergenza."Il patto di stabilità certamente non sarà un problema per i Comuni colpiti dalle alluvioni "Il patto di stabilità per il ripristino delle opere pubbliche -ha concluso Delrio- non deve essere un problema".Per fronteggiare l'emergenza sono necessari interventi rapidi e incisivi, non si può più perdere tempo."Sul tema della somma urgenza non devono esserci limitazioni. Uno Stato serio deve essere al fianco di coloro che ripristinano la sicurezza per i cittadini che non devono avere il timore di essere inquisiti. Le leggi esistono ma prima viene la sicurezza delle persone".Tra le misure messe in campi anche la facoltà a tutti i Comuni italiani di rinegoziare i mutui esistenti e di accendere nuovi mutui a tasso zero per 3 miliardi di euro.