Milano (TMNews) - L'Italia centro-meridionale flagellata dal maltempo. I disagi maggiori sono stati segnalati tra Abruzzo, Puglia e Basilicata, dove gli accumuli di pioggia hanno raggiunto i 200 mm. Critica la situazione a Pescara per gli allagamenti provocati dalle fitte precipitazioni. Circa 1500 persone sono state sfollate e una donna è annegata in un sottopasso allagato.Ma danni, frane e allagamenti si registrano in tutto il Sud. Nel Tarantino un fiume è esondato creando disagi nelle aree circostanti. Un treno è uscito fuori dai binari nel foggiano causando pochi contusi perché fortunatamente il convoglio era semi vuoto.La pioggia non ha risparmiato nemmeno la Campania. A Capri piogge torrenziali, strade come cascate e disagi alle comunicazioni. E le previsioni non sono delle migliori: si parla di una piccola pausa verso mercoledì e poi del ritorno di freddo e maltempo per il weekend dell'Immacolata.