Roma, (askanews) - La paura torna a scuotere il Mali. A quattro mesi dall'assalto all'hotel Radisson Blu, un nuovo attacco è avvenuto nella capitale Bamako, all'hotel Nord Sud che ospita la missione dell'Unione europea che addestra l'esercito del Mali.Quattro persone hanno tentato di forzare lo sbarramento militare sparando all'impazzata. Uno dei quattro assalitori è stato ucciso, gli altri tre sono ricercati.Nessuno dei militari della missione europea, composta da circa 500 militari (di cui tre italiani di stanza a Bamako), è stato colpito.