Roma, (askanews) - "Sono sempre difficili queste classifiche, ma penso sia stato Gregorio Paltrinieri per la continuità dei risultati e per l'eccezionalità dei risultati. Per le donne invece Flavia Pennetta per il risalto della finale tutta italiana agli Us Open di Tennis, ma mi sento di dire che Giulia Conti, meno popolare di Flavia, in uno sport non troppo al centro dell'attenzione, con Francesca Francesca Clapcich, ha fatto un'impresa nel mondo della vela, entrando nella leggenda" (le due azzurre hanno conquistato il titolo 49er FX, un risultato storico per la vela italiana, dopo il Mondiale e l'Europeo di vela, ndr). Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, stilando una classifica sullo sportivo e la sportiva dell'anno.