Palermo, (TMNews) - Ecco il messaggio con minacce di morte al presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta e ad un imprenditore siciliano dell'Ance, l'associazione degli imprenditori edili, e inviato alla sede siciliana di Confindustria.Il governatore a Palazzo di Giustizia ha incontrato il Procuratore capo Francesco Messineo spiega i contorni di questa vicenda. "Questa persona dopo la mia elezione a presidente della Regione, aveva fatto delle iniziative pubbliche in cui dichiarava che nel nuovo corso del presidente Crocetta, vedeva qualcosa che avrebbe eliminato la mafia dal sistema della Regione e puntualmente ha ricevuto le minacce". "E' una cosa allucinante - ha detto Crocetta -. Solo per aver fatto delle dichiarazioni di sostegno alla mia battaglia antimafia, è stato minacciato"."Io non sono preoccupato delle minacce ha detto Crocetta ma la vicenda della mia eliminazione, che prima si riteneva legata alle cosche di Gela, adesso diventa più vasta".