Roma (askanews) - Nuovi arresti nell'inchiesta Mafia Capitale: Salvatore Ruggiero e Rocco Rotolo sono finiti in manette per associazione mafiosa con l'accusa di essere il collegamento fra le cooperative coinvolte nella gestione criminale degli appalti a Roma e la 'ndrangheta. Un legame che emerge chiaro in questa intercettazione del Ros, che ha filmato l'incontro fra Ruggiero, Rotolo e Salvatore Buzzi, braccio destro di Massimo Carminati, il principale indagato. I tre citano la cosca Mancuso.