Tra questi anche un villaggio turistico che avrebbe ospitato latitanti